Modello 231

Modello Organizzativo ai sensi del Decreto Legislativo 231/01

La Krea Costruzioni è sensibile all’esigenza di assicurare condizioni di correttezza e trasparenza nella conduzione degli affari e delle attività aziendali.

La “mission” della Krea Costruzioni è quella di realizzare opere edili in armonia con il territorio e l’ambiente, utilizzando tecnologie innovative e la professionalità dei nostri tecnici e dipendenti. Il capitale umano è il nostro primo investimento: il nostro personale è formato e qualificato per rispondere agli obiettivi della nostra azienda.

A tal fine, sebbene l’adozione del Modello sia prevista dalla legge come facoltativa e non obbligatoria, la Krea Costruzioni ha adottato un Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo che possa costituire un valido strumento di sensibilizzazione di tutti coloro che operano in nome e per conto di Krea Costruzioni, affinché tengano comportamenti corretti e lineari nell’espletamento delle proprie attività, tali da prevenire il rischio di commissione dei reati previsti dal Decreto stesso.

Elemento portante e imprescindibile della governance aziendale è il sistema di controllo interno. Si tratta dell’insieme di regole, procedure e strutture organizzative orientate a perseguire, nel rispetto delle strategie aziendali, il conseguimento delle seguenti finalità:

  • efficacia ed efficienza dei processi aziendali;
  • salvaguardia del patrimonio aziendale;
  • affidabilità e integrità delle informazioni;
  • conformità delle operazioni alle disposizioni legislative, regolamentari e contrattuali, nonché a politiche, piani, regolamenti e procedure interne.

Il Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo previsto dal decreto n. 231 costituisce parte integrante del sistema di controllo interno societario. L’adeguamento alle esigenze di legge ha comportato, infatti, l’esame del sistema di controllo interno societario esistente ed operante nella Società limitatamente agli aspetti di rilevanza per il decreto, e la valutazione della sua idoneità rispetto alle finalità stabilite dalla norma.

Per vigilare sull’attuazione del Modello il Consiglio di Amministrazione ha nominato un Organismo di Vigilanza preposto a verificarne l’effettività, l’efficacia e l’adeguamento nel tempo.

Il vigente Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ai sensi del Decreto Legislativo 231/01 è stato approvato con delibera dal Consiglio di Amministrazione.