Nuova sede della Scuola Edile della Provincia di Terni

Posted in Edilizia Civile e Industriale

La nuova sede della Scuola Edile della Provincia di Terni, realizzata su tre diversi volumi posti secondo una tipologia a corte, si articola su due distinte parti per destinazione d’uso. Da un lato, le funzioni didattiche (corpi 1 e 2) con uffici, aule e alloggi per gli allievi, dall’altro le funzioni organizzative e di rappresentanza (corpo 3).

Concetto cardine del progetto è stato la destinazione d’uso, ovvero l’aspetto formativo della scuola.  La progettazione e la particolare cura nel costruire hanno fatto si che diverse tipologie costruttive si siano armoniosamente integrate tra loro, così che l’edificio stesso è oggetto di attenzione e studio da parte degli allievi.

L’utilizzo dei materiali è variegato e va dalla pietra calcarea, agli intonaci tradizionali e alle facciate ventilate in legno di larice.

L’utilizzo dei vari materiali è stato studiato anche e sopratutto in funzione delle esposizioni dei vari prospetti.

Le coperture dei diversi volumi, sono  realizzate in struttura lignea di tipo lamellare a vista, con andamento curvilineo a sesto ribassato e sinusoidale, con sovrastante rivestimento in zinco-titanio. I balconi che affacciano sulla corte interna, sono dotati di frangisole in legno e acciaio. L’area perimetrale esterna e parte della corte sono sistemati a verde con specie autoctone di medio fusto e siepi. Il verde è irrigato utilizzando le acque meteoriche attentamente recuperate.

Di notevole impatto architettonico – funzionale è la battezzata “Sala degli Edili”, a disposizione per  convegni,  incontri e dibattiti  degli operatori del settore.